Inglese Francese Spagnolo

Origini del Santuario


Nel 1084 i cristiani, terminata la riconquista della zona, collocarono
l’ immagine della Vergine nell’eremo in cui si trova oggigiorno. Secondo la tradizione, la statua della Vergine fu venerata anteriormente al 1084, poi nascosta durante la dominazione araba e posteriormente riportata alla luce. Con la conquista di Barbastro nel 1100, Torreciudad iniziò a perdere abitanti senza però che l’eremo perdesse la devozione e l’affetto dei cittadini del territorio.  
L’ antico eremo, nei pressi dell’attuale santuario, è la costruzione che ospitò l’immagine originale della Vergine di Torreciudad. Oggi come durante i nove secoli di storia passata, questo piccolo eremo continua ad essere un gradito punto di incontro per le genti delle zone limitrofe, che vi celebrano frequentemente messe, matrimoni, anniversari o ritiri spirituali.


Ritornare