Inglese Francese Spagnolo

La Basilica

La Basilica di Montserrat è realizzata in stile gotico rinascimentale, secondo i canoni dell’architettura catalana del XVI secolo. Appena entrati, spiccano il coro dei monaci e l’altare maggiore. Nella parte superiore appare il trono con la statua di Maria.
La basilica è a navata unica con cappelle comunicanti e tribune laterali. Non è una grande costruzione, anche se, pensando all’epoca della sua costruzione e al luogo in cui si trova, possiamo immaginare come per l’epoca fosse una costruzionedi grande importanza. L’atmosfera è di raccoglimento e intimità.
Per venerare l’immagine bisogna uscire dalla Basilica e riaccedervi attraverso la porta laterale destra. Il gesto che i fedeli fanno è toccare o baciare la mano destra della Vergine, che sorregge una sfera a simboleggiare l’Universo. Sotto al trono della Vergine si trova la nicchia della Vergine, disegnata dal maestro Francisco de Paula coadiuvato dal giovane architetto Antonio Gaudì.
L’organo è degno di nota, in quanto Montserrat è sempre stato un riferimento in ámbito musicale nella regione catalana. L’attuale organo, inaugurato recentemente, possiede 4242 canne, è alto 12,5 metri e largo 5,5 e pesa circa 12000 Kg.


Vista generale all'interiore della basilicaIl camarin della Vergine





Ritornare