Inglese Francese Spagnolo Catalano

Dintorni di Meritxell

Espectaculares vistas (Cortals Encamp)Da Carlomagno fino ai nostri giorni, il Principato ha scritto pagini e pagini di storia...e di storie,  completando un romanzo molto appasionato, aspettando da essere letto. Il Principato è un piccolo territorio pieno di grandi fascini a scoprire. Andorra, il paese dei Pirenei, dispone d’un ricco patrimonio monumentale e naturale, di costumi e di tradizioni, d’ozio e di svago, e ovviamente, di neve e di sports.

Questo piccolo paEntorno familiar para la práctica del esquíese palpita al ritmo d’un grande cuore verde. Andorra è sinonimo di natura nel senso più literale della espresione. Tra i fascini più belli di questo paese di montagna troviamo fiumi, laghi, fonti, pascoli, valle, montagne, ecc. Quest’abbondante natura invita la visita dei parchi naturali, fare gitte e rotte ecoturische e godere d’un gran elenco d’attività (per tutti i livelli) che sono sviluppate in un ambiente naturale unico. In inverno, sotto la cornice impareggiabile della biancha neve, (con le stagioni di Grandvalira e Vallnord), si apre un mondo di possibilità, a complementare la visita al Santuario di Meritxell: passeggiate e gitte organizzate, sci alpino e nordico, ecc.
Non importa il mese o il momento dell’anno, la natura orna ognuno dei angoli del Principato e regala il pellegino e il visitatore dei paesaggi indimenticabili.

Pareja en Caldea


Al riparo da questo magnifico patrimonio naturale, circondata da valli e montagne, si trova Andorra la Vella, la capitale del paese, che insieme a Escaldes-Engordany, formano un luogo pieno di vita e di energia, un grande asse commerciale. Nelle sue strade è possibile godere dello shopping, della cultura, della natura e soprattutto, dell’ozio e del rilasso attraverso il centro termale Caldea e Inúu, rispettivamente.

 

Nel sud del paese, nella provincia di San Julià di Lòria, troviamo Naturlandia, un parco d'avventure fatto per tutta la famiglia. Con le sue attività si può godere di una bella giornata, in speciale con il Tobotronc (lo scivolo alpino più lungo del mondo) e anche con il parco d'animali, con orsi e lupi.



Un paese millenaRománico andorranorio come questo custodia un importante legato culturale, costruito lungo  secoli di storia da monumenti, musei, itinerari, tradizioni e costumi. Oltre al proprio Santuario di Meritxell, possiamo scoprire luoghi emblematici come ‘la Casa de la Vall’, un’icona della struttura politica e sociale del paese. Però se c’è una manifestazione artística che spicca veramente, questa è l’arte romanica andorrana: piccole e umili chiese  romaniche, distribuite dalle valli andorrane, sono tesori inici che ci traslocarano ai tempi passati, tempi in cui questi palazzi erano il centro della vita sociale e religiosa della comunità. Le chiese romaniche, collegate al paesaggio naturale dove si trovano, formano un congiunto sorprendente per la sua bellezza e divinità.

Solo o in coppia, in famiglia o in gruppo…in Andorra, tutto è alla mano del pellegrino e visitatore.


Ritornare