Inglese Francese Spagnolo

Origini del Santuario

Secondo un’ antichissima tradizione, la notte del 2 gennaio 1940, “la Vergine Maria accorse in carne mortale a Saragozza per confortare l’Apostolo Giacomo, che stava predicando il Vangelo sulle sponde dell’Ebro”, lasciandogli come testimonianza una colonna.Su questa colonna o pilastro portato dalla Vergine si costruì la prima cappella, la quale diventò così il primo tempio mariano della cristianità.



Dopo successive costruzioni e restauri (cappella originale, tempio romanico, tempio gotico-mudejar, costruzione barocca) l’edificio acquisí l’aspetto che si può apprezzare attualmente, di reminiscenza barocca sul modello della Basilica di San Pietro a Roma.


Ritornare